INNI E CANTI (Adorazione)

1) Inni e canti sciogliamo fedeli, al divino eucaristico Re, egli ascoso nei mistici veli cibo all`alma fedele si dié.

RIT. Dei tuoi figli lo stuolo qui prono, o Signore, dei potenti ti adora; per i miseri implora perdono, per i deboli implora pietà.

2) Sotto i veli che il grano compose su quel trono raggiante di luce, il Signore dei signori si ascose per avere l`impero dei cuor.
RIT. Dei tuoi figli lo stuolo qui prono, o Signore, dei potenti ti adora; per i miseri implora perdono, per i deboli implora pietà.

3) O Signor che dall`ostia radiosa sol di pace ne parli e d`amor: in te l`alma smarrita riposa, in te spera chi lotta e chi muor.
RIT. Dei tuoi figli lo stuolo qui prono, o Signore, dei potenti ti adora; per i miseri implora perdono, per i deboli implora pietà.